San Lucido ricorda Giovanni Falcone e la strage di Capaci

Si è svolto nel Chiostro Comunale, in occasione della giornata nazionale della legalità – 23 Maggio 2023 – la commemorazione del trentunesimo anniversario della Strage di Capaci, promossa -fortemente voluta – dall’amministrazione comunale di San Lucido, guidata dal sindaco, dott. Cosimo De Tommaso. 

Alla presenza delle autorità civili e militari, del presidente del consiglio comunale Catia Filippo, del sindaco, del vicesindaco, degli assessori, dei consiglieri comunali, e di decine e decine di cittadini, gli organizzatori della bella e partecipata iniziativa hanno rivissuto alcune citazioni di Falcone – proprio – nel ricordo del magistrato antimafia morto nell’attentato, insieme a sua moglie e alla scorta.

Applausi per l’opera scoperta al termine dell’appuntamento raffigurante il volto di Falcone ed una sua emblematica frase (foto). “Abbiamo lanciato un bel segnale. Un momento speciale ricordare, grazie anche al coinvolgimento della cittadinanza che ringraziamo”. È quanto afferma il presidente dell’assise sanlucidana, Catia Filippo, sottolineando: “Ho avuto il piacere di rappresentare – quale organo che presiede i lavori in aula – il consiglio comunale tutto. È stata una grande emozione. Non possono esserci divisioni su tematiche quali la legalità. Nella lotta alla criminalità organizzata le istituzioni devono essere unite, e per questo abbiamo dimostrato – da sempre – maturità, perché come ribadito anche dal sindaco, qui la Ndrangheta non entra. Un ringraziamento alle forze dell’ordine che controllano il territorio e alla magistratura calabrese. Ai cittadini – conclude Filippo – la nostra vicinanza più fattiva, perché a San Lucido nessuno deve sentirsi solo”.



Categorie:Attualità

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: